Come funziona laCertificazione verde COVID-19 "green Pass"

In Italia a rilasciare il cosidetto Green Pass COVID-19 tramite la Piattaforma nazionale è il Ministero della Salute dall'acquisizione dei dati trasmessi dalle Regioni e dalle Province.

Dopo la vaccinazione oppure un test negativo o la guarigione da COVID-19, la Certificazione viene emessa automaticamente in formato digitale e stampabile sul portale e quando essa sarà disponibile, riceverai un messaggio via SMS o via email, ai contatti che hai lasciato quando hai effettuato il vaccino o il test o al momento della guarigione.

Puoi prelevare il pass accedendo con Spid o con Tessera Sanitaria al sito della Sogei www.dgc.gov.it,  al Fascicolo sanitario elettronico o tramite l’App “Immuni”e l’App IO.

Porterai dietro solamente un QR Code con le informazioni essenziali che dovrai mostrare, nella versione digitale direttamente da smartphone o tablet oppure nella versione cartacea stampato.

L’emissione della Certificazione è gratuita per tutti.

Per chi viaggia in Italia il certificato sarà valido dopo 15 giorni della prima dose del vaccino per viaggiare entro la CE invece sarà valido dopo 15 giorni della seconda dose.

Fino al 12 agosto è possibile viaggiare in Europa anche senza Certificazione verde Covid-19 esibendo le certificazioni di completamento del ciclo vaccinale, di guarigione o di avvenuto test.

Se sei un esercente che hai l'obbligo di verificare la presenza del certificato dei tuoi clienti dovrai munirti di smartphone o tablet con la seguente app installata per eseguire la scansione del QRcode. Versione Android e Apple IOS. Vai alla guida per esercenti

Ecco sotto un esempio della versione digitale

ed ecco un esempio della versione cartacea


Commenti