Passa ai contenuti principali

Come creare il vostro primo Curriculum

Se avete finito gli studi o volete inserirmi in qualche graduatoria è giusto iniziare a preparare il proprio curriculum vitae e professionale e per tutti coloro che cercano lavoro il caso anche di tenerlo sempre aggiornato.

Per creare un curriculum interessante l'importante non è scrivere tante cose che attirano l'attenzione ma riportare fedelmente le proprie competenze i propri titoli posseduti e le esperienze eventuali già fatte.

Nella prima sezione dedicata ai propri dati personali e di contatto io consiglio di lascare sempre generici i dati, indicate per esempio solo l'anno di nascita, non inserire il codice fiscale e mettere solo il paese di residenza senza specificare il paese di nascita ed allegando una eventuale foto separatamente nella email e non incorporata nel file word questo perchè appena inizierete a diffondere il vostro Curriculum potrebbe andare a finire nelle mani sbagliate e dare la possibilità a qualcuno di crearsi una finta identità con i vostri dati.

Dovete indicare solo i dati necessari ad una vostra valutazione.

Per quanto riguarda le competenze è sempre meglio specificarle anche se non si possiede un titolo specifico.

Per quanto riguarda i titoli va specificata la scuola dell'obbligo la scuola secondaria eventuali lauree e specializzazioni come master corsi di formazione ma anche la partecipazione a seminari, webinar o video corsi è fondamentale, questo indirettamente mette in evidenza quello che ci piace fare.

Nella sezione relativa alle vostre competente ed esperienze inserite anche ciò che avete fatto senza regolare contratto di lavoro magari lavoretti di hobby o di aiuto a persone care ed amici.

Create il Curriculum facilitando chi legge a capire chi siete, come pensate, cosa sapete fare e IMPORTANTE quali sono le vostre aspirazioni

Naturalmente per iniziare cercate un modello già pronto online che piu' soffisfi il vostro gusto grafico ed iniziate a compilarlo.

Per qualsiasi domanda potete scrivere nei commenti e sarete aiutati.

Consigli per trovare lavoro





Commenti

Podcast in formato newsletter di Nicolò Titone

Post popolari in questo blog

Come funziona il lettore POS Air della Sumup. Acquistalo qui a (19€ offerta)

Il lettore Air della Sumup è attualmente quello piu' amato dagli Italiani perchè non ha costi fissi , non costa tanto, è comodo e non richiede connessioni aggiuntive con SIM dati o altro . Con questo mio link Sumup Air a sole 19 € affrettati Il lettore è semplicissimo da acquistare, è semplicissimo da configurare, è semplicissimo da utilizzare ed è veramente un amico da viaggio da portare sempre dietro per i clienti piu' esigenti. Basta registrarsi al sito e proseguire con la scelta del lettore, ne esistono anche altri tipi, per poi attivare il conto fornendo loro i dati della vostra Impresa ed il vostro Iban del conto corrente . registrati subito Il lettore si aggancia a qualsiasi conto corrente in vostro possesso per far si che la transazione addebbiti la cifra direttamente in un paio di giorni. Il lettore accetta tutte le carte fornite dai vostri clienti. Una volta completata la procedura per la richiesta, riceverete, al recapito inserito, entro 3/4 giorni il vostro lettor

Perchè devo avere la Spid? A cosa mi serve?

Consiglio a tutti sia privati che possessori di Partita Iva di affrettarsi a creare un identità digitale , appunto la SPID , perché potrebbe essere necessaria in qualsiasi momento per accedere a siti governativi, per inoltrare un concorso, per chiedere un Bonus o partecipare ad un bando di gara perché poi con le scadenze alle porte sarà difficile averla in breve tempo. Ad oggi i fornitori di Spid dove è possibile registrarsi ed avere una Spid personale o professionale sono i seguenti naturalmente con metodi e clausole contrattuali diverse. Quelli che non trovate nella lista o non sono convenienti oppure si sono abilitati in un secondo momento. Infocert - Attivabile gratis tramite firma digitale o cns oppure ad un Infocert Point (anche tabaccai) - Attivabile via webcam o con documento elettronico al costo di 29,90 €: Sielte id - Si può attivarla facendosi riconoscere tramite firma digitale, cns, di persona presso un loro ufficio o tramite webcam. Non sono specificati pagamenti alm

Quale carta mettere nel Registratore Telematico

Il rotolo di carta che va inserito nel Registratore Telematico per stampare i documenti commerciali (scontrini) è una carta termica che imprime il testo senza bisogno di inchiostro. Una cosa che dovete sapere e dovete verificare subito è l' omologazione della carta per registratori telematici e questo lo capite guardandola sul retro dove troverete un logo indicante l'omologazione . Sempre sul retro noterete anche una data di scadenza della carta termica , che dalla sua produzione dura 10 anni , si perché data la necessità di conservare eventuali documenti fiscali per 10 lunghissimi anni anche la carta dovrà garantire tale durata. Durante un eventuale controllo la Guardia di Finanza potrebbe emettere sanzione nel caso la carta non sia omologata o scaduta. State attenti se acquistate online che abbia i requisiti e le misure corrette per il vostro Registratore. Consigli per gli acquisti 50 rotoli di carta omologata   /   12 rotoli di carta omologata Nicolò Titone Registrati qui